Cercatori d’acqua.

Pubblicato: 23 giugno 2012 in Eco-camp Punta Pellaro, Progetti avviati

Dopo aver ricevuto le chiavi del paradiso, non rimane altro da fare che cercare l’acqua.

image

Il canneto é come un enorme segnale che ci indica il luogo in cui bisogna scavare.
Iniziamo.

image

Dopo un po’, perforato il primo strato di terra dura e compatta, la vanga diventa più docile e la sua lama affonda nella terra umida e morbida.

image

L’acqua!!

image

Abbiamo eseguito tre differenti sondaggi e tutti hanno acqua a pochi centimetri dalla superficie.

Prossimo step sarà scavare e creare un grande stagno solare, da cui estrarre l’acqua, per irrigare l’orto, e tanta energia termica, che potremo utilizzare per produrre energia elettrica ed acqua calda per i servizi.

SOSTIENI IL PROGETTO!

Invita tutti i tuoi amici a far parte delta nostra comunità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...